Sito non attivo. Questo sito non è aggiornato e contiene informazioni storiche fino alla data del 30 giugno 2017. Per ulteriori aggiornamenti clicca qui

News

Primavera: Genoa-Torino 1-2

30 novembre 2013

In vantaggio fino a 6′ dalla fine e 10 contro 11, i ragazzi di Juric vengono beffati nel recupero.

Grifoncini che escono a testa alta – tra gli applausi del pubblico – seppure sconfitti 1-2.

Da segnalare – atestimonianza del clima di grande collaborazione – in Tribuna Riservata (coperta e riscaldata), la presenza di tutto lo staff della Prima Squadra rossoblù: da Mister Gasperini, al secondo Gritti, al tattico Murgita, al preparatore Pilati e al manager Fabrizio Preziosi. Oltre naturalmente all'intero staff d Settore Giovanile rossoblù: Michele Sbravati, Ciccio Bega e Marco Rossi.

I ragazzi di Juric hanno disputato una buona gara: purtroppo alla distanza hanno dovuto arrendersi a causa dell'inferiorità numerica e della forza del Torino che ha dimostrato di meritare il primo posto.

Comunque i Grifoncini escono consapevoli dei propri valori ben superiori all'ultimo posto attuale in classifica. Basta la cronaca degli ultimi minuti per comprendere cosa sia successo, come di seguito riportato dal sito www.pianetagenoa.net partendo dal 24' del s.t., momento dell'espulsione del difensore rossoblù Soprano:

24° ESPULSO SORPANO! Il rossoblù ha commesso un brutto fallo su Graziano e l'arbitro ha tirato fuori il cartellino rosso. Il Genoa è in 10 uomini: Juric sostituisce Dos Santos con Drusapa' e passa al 4-4-1

29° Ammonito anche Rosa Gastaldo per un fallo a centrocampo su Di Santantonio

30° Doppio cambio nel Torino: fuori Mazzariol e Moreo, dentro Pardini e Parodi. Longo tenta il tutto per tutto in quest'ultimo quarto d'ora

34° IL TORO RISCHIA IL TRACOLLO! Rosa Gastaldo perde palla ingenuamente a meta campo, Di Santantonio vola verso la porta e il suo bel diagonale e' parato da Gilardi che compie un miracolo

39° PAREGGIO DEL TORINO! Gol di Pardini che viene imbeccato di testa da Aramu. Il Genoa ora deve riuscire assolutamente a pareggiare, ma ci sarà da soffrire in 10 uomini

43° Fallo su Aramu, ammonito il rossoblù Sokoli. La punizione conseguente è battuta sempre da Aramu che tira alto sulla traversa

TRE MINUTI DI RECUPERO

46° VANTAGGIO DEL TORINO! Gol di Sparacello.

Terreno in buone condizioni, giornata coperta ma non piovosa, tempetaura fredda. Spettatori 200 circa tra cui una significativa rappresentanza granata con stampa e tv locali al seguito. Per il Torino presente anche il Direttore Generale, Comi.