News

Genoa Values Cup: al via domani la seconda edizione della kermesse formativo-sportiva dedicata agli studenti delle classi 4° e 5° elementare e 1° e 2° media di Genova e provincia

5 dicembre 2011

Antirazzismo e integrazione le tematiche centrali dell’edizione 2011/2012

Mancano poche ore all'avvio della seconda edizione della Genoa Values Cup, la grande manifestazione organizzata dal Genoa Cfc rivolta agli studenti delle classi 4° e 5° elementare e 1° e 2° media di Genova e provincia che si concluderà con un torneo finale all'interno della Fiera Primavera dal 23 marzo al 1° aprile p.v.

Domani, martedì 6 dicembre, presso la Sala del Maggior Consiglio di Palazzo Ducale si riuniranno circa 700 studenti per un appuntamento  volto a comprendere le radici storiche di una piaga sociale come quella del razzismo  e gli esempi più viruosi realizzati in Europa per sconfiggerlo.

Di seguito il programma completo della mattinata:

Ore 9:30: presentazione e interventi istituzionali del dott. Tell, dott.ssa Benedetti e del dott. Blondett. 

Ore 10:00: storia del razzismo nel calcio in Italia (a cura di Mauro Valeri – sociologo e consulente UNAR):

– razzismo e antirazzismo in Italia: sui campi e sugli spalti
– dagli oriundi ai black italians
– l'osservatorio sul razzismo nel calcio

Ore 11:00: dal dire al “FARE”: la storia di una rete (a cura di Carlo Balestri o Daniela Conti – Dip. Internazionale UISP e rete FARE Italia):

– la rete europea Football Against Racism in Europe
– il piano di azione contro il razzismo, Unite Against Racism
– esempi pratici di società impegnate nell'antirazzismo fuori e dentro gli stadi
– l'importanza dei giocatori di calcio come testimonial
– le campagne mediatiche contro il razzismo (Kick It Out, Stand Up, Show Racism the Red Card…)
– l'impegno dei tifosi e delle associazioni sportive contro il razzismo: Action Week, Mondiali Antirazzisti

Ore 11:45: attività pratica con il coinvolgimento di vari partecipanti, con lavori di gruppo (a cura di Chiara Stinghi – responsabile settore Integrazione e Multiculturalità UISP e Fabrizio De Meo – responsabile UISP Genova):

– come costruire azioni e progetti antirazzisti
– esempi di attività antirazzista fuori e dentro gli stadi
– l'importanza del lavoro nelle scuole e nelle squadre giovanili
– quali attività è possibile pensare fuori e dentro gli stadi