Sito non attivo. Questo sito non è aggiornato e contiene informazioni storiche fino alla data del 30 giugno 2017. Per ulteriori aggiornamenti clicca qui

News

UNDER 16 QUALIFICATA ALLE FINALI NAZIONALI

4 aprile 2017

Missione compiuta. La stagione d’oro del settore giovanile ha portato il primo, grande risultato. La rappresentativa Under 16 allenata da mister Marco Oneto, tra i fori all’occhiello del vivaio rossoblù, ha conquistato la matematica qualificazione alle finali nazionali. E’ tra le prime otto squadre d’Italia nella fascia di età. Un traguardo raggiunto in bellezza con due turni di anticipo sulla conclusione del girone.

Primi con sedici vittorie, quattro pareggi e altrettante sconfitte. Miglior difesa. E un distacco dalla terza non più colmabile. E questo è, toccando ferro, solo l’inizio. Pure l’Under 17 (prima) e l’Under 15 (seconda) si stanno giocando le medesime chance, senza contare le aspirazioni della Primavera per i play-off.

Bravi i ragazzi, bravo lo staff, bravi tutti. Con la punta di orgoglio dei tanti elementi, liguri e genovesi della rosa, costruiti tra le mura di casa. Sin dalle leve della Cantera B&P a chilometri zero. Una qualificazione, e un lavoro, che premia collettivamente coloro che operano nella filiera. “Siamo contenti di aver agguantato questo mini-obiettivo” spiega il tecnico Oneto, punto di forza dall’alto della sua esperienza pure con squadre professionistiche, con il suo tipico profilo basso. “Sicuramente non ci aspettavamo di qualificarci con questo anticipo. Abbiamo però altre due partite da preparare contro Sampdoria e Torino. Dobbiamo restare concentrati per ottenere il piazzamento migliore nell’ottica dei successivi accoppiamenti”.

Da quest’anno la formula prevede infatti per le otto squadre qualificate un turno di andata e ritorno nei quarti di finale. Le vincenti daranno vita poi alla Final-Four. “E’ il minimo dare merito a questi ragazzi per il percorso fatto e i miglioramenti evidenziati in questi mesi. Ringrazio tutto lo staff, a partire dal collaboratore Jacopo Sbravati e dai preparatori Cristiano Francomacaro e Franco Gagliardi, per la professionalità e la dedizione con cui hanno gratificato me e i ragazzi. Senza dimenticare l’apporto fondamentale di chi sceglie i giocatori e costituisce un punto di riferimento come il responsabile del settore giovanile”.

 

Sito non attivo

 

Questo sito non è aggiornato e contiene informazioni storiche
fino alla data del 30 giugno 2017.

 

Per ulteriori aggiornamenti clicca qui