Sito non attivo. Questo sito non è aggiornato e contiene informazioni storiche fino alla data del 30 giugno 2017. Per ulteriori aggiornamenti clicca qui

Leva 2001: vittoria al XV Memorial Fabio Rizzi

Superato in finale il Torino con il punteggio di 2-0. Pietro Pellegri capocannoniere del torneo

Vittoria di grande prestigio per la leva 2001 della Cantera del Genoa Cfc Scuola Calcio Barabino & Partners al  XV Memorial Fabio Rizzi andato in scena ieri domenica 20 maggio a Spino d'Adda (Cremona).

I ragazzi di mister Igor Bugli, accompagnato dai dirigenti Giovanni Milani e Luca Gradia e dal massofisioterapista Luca Crespi, hanno superato in finale il Torino con il punteggioo di 2-0, terminando il torneo imbattuti a dimostrazione di un periodo di ottima forma.

Dopo il pareggio all'esordio con l'Inter (1-1) e la vittoria con l'Albinoleffe (3-1), risultati che hanno valso il primo posto nel girone, la formazione rossoblù ha superato nella semifinale la Juventus al termine di una partita molto combattuta conclusasi solamente ai calci di rigore (3-2 il risultato finale) dopo lo 0-0 dei tempi regolamentari.

Nella finale, che vedeva il Genoa opposto alla forte compagine del Torino, erano i goal di Serpe e Pellegri a consegnare il titolo ai grifoncini, il terzo in questa manifestazione dopo i successi ottenuti nel 2005 e nel 2010, un “triplete” che consentiva ai rossoblù di portare a Genova l'ambito trofeo.

Da segnalare il titolo di capocannoniere assegnato a Pietro Pellegri, autentico mattatore della kermesse con ben 5 reti (suo il rigore decisivo nella semifinale contro la Juve).

Complimenti ai ragazzi di mister Bugli per il successo ottenuto in una manifestazione di assoluto livello tecnico e che ha visto ai nastri di partenza formazioni del calibro di Juventus, Inter, Lazio, Torino e Brescia.