Sito non attivo. Questo sito non è aggiornato e contiene informazioni storiche fino alla data del 30 giugno 2017. Per ulteriori aggiornamenti clicca qui

News

La Coppa del Mondo sbarca a Genova

11 dicembre 2009

Dal 15 al 17 dicembre il Museo della Storia del Genoa ospiterà il prestigioso trofeo vinto in quattro occasioni dalla nazionale azzurra

Coppa del Mondo e Coppa Rimet

Un pezzo di storia del calcio, il più prestigioso, il più ricco di fascino, sbarca nella città che  ha  introdotto questo sport  in Italia. 

Dal 15 al 17 dicembre prossimi il Museo della Storia del Genoa ospiterà la Coppa del Mondo vinta dagli azzurri di Lippi nell'edizione 2006 all'Olympiastadion di Berlino. La comunicazione ufficiale della Figc è arrivata alla Fondazione Genoa direttamente dal Presidente Abete che ha confermato l'arrivo, oltre che della Coppa del Mondo, (ideata e disegnata dall'orafo e scultore italiano Silvio Gazzaniga) anche della coppa Rimet, esposta abitualmente nel Museo del Calcio di Coverciano.

La Coppa Rimet era assegnata alle squadre vincitrici fino all'edizione del 1970 e poi conquistata definitivamente dal Nazionale di calcio del Brasile nel 1970: il regolamento della FIFA stabiliva che la Coppa sarebbe entrata in possesso della nazionale che per prima l'avesse vinta per tre volte.

Martedì 15 dicembre ore 10 visita in anteprima per la stampa, mentre a partire dalle ore 11 le porte del museo saranno aperte al pubblico.

Le Coppe saranno soltanto una dei motivi di richiamo della particolare Mostra  che inaugurerà appunto il 15 dicembre, (resterà aperta alcuni mesi) dedicata alle quattro vittorie mondiali della Nazionale azzurra: 1934, 1938, 1982 e appunto 2006.  

Cimeli, video e fotografie costituiscono i contenuti di questa esposizione alla quale hanno lavorato i professionisti del team che ha realizzato il Museo, guidati da Laura Benzi e Giovanna Liconti insieme ai membri del Comitato Scientifico della Fondazione.