Sito non attivo. Questo sito non è aggiornato e contiene informazioni storiche fino alla data del 30 giugno 2017. Per ulteriori aggiornamenti clicca qui

News

Il piccolo faraone El Shaarawy conquista Padova: Uno di noi.

15 settembre 2010

Stephan incanta la tifoseria veneta: “Dai tempi di Del Piero non vedevamo un talento così….”

C'è un altro Genoa, immerso nello ‘stivale’. Si tratta dei 'prodotti' del settore giovanile, un' espressione della Primavera campione d'Italia, (m)andati a farsi le ossa altrove e monitorati costantemente dagli osservatori della società.

Tra i tanti, il faraone El Shaarawy sta scalando le piramidi di gradimento e stregando a suon di gol il Padova guidato da Calori. 

El Shaarawy è un rappresentante purissimo del settore giovanile rossoblù, dopo i primi passi mossi nel Legino (acui va ancora il nostro grazie) e primo beneficiario del Premio di Valorizzazione B&P. Arrivò nel Genoa a 10 anni appena compiuti, nella Scuola Calcio, che allora era assai meno strutturata e organizzata di oggi. 

Ha fatto tutta la trafila dalla Scuola calcio alla prima squadrra passando per gli esordienti, i giovanissimi, gli allievi, la Primavera. Quest'ultima, culminata nel titolo di campione d'Italia 2009/10 a Macerata. Con il suggello di un gol splendido nella finale contro l'Empoli. E prima ancora – a 16 anni – il debutto in Serie A a Verona: Chievo – Genoa 0-1. Sesto giocatore più giovane della storia del calcio italianoa debuttare nel massimo campionato di calcio.  

Insomma,  Stephan – uno a cui la Genova rossoblù vuole bene – ce l'ha fatta. O meglio, a essere cauti, ce la sta facendo.

Ma non è e non sarà il solo. Altri lo stanno seguendo. Oggi il settore giovanile del Genoa è un punto di riferimento, polo di attrazione e meta dei migliori talenti giovanili.

Un'ulteriore riprova delle capacità del Grifone di allevare talenti e di fare incetta di trofei, come la storia recente racconta. I frutti degli investimenti della proprietà, ma anche della competenza dei dirigenti, avvalorata dalla collaborazione con Barabino & Partners, come l'iniziativa della neonata 'Cantera' suggerisce.

Quanti altri El Shaarawy stanno crescendo nel Genoa Scuola Calcio Barabino & Partners? Noi ci crediamo. Ragazzi, genitori, credeteci anche voi.