Sito non attivo. Questo sito non è aggiornato e contiene informazioni storiche fino alla data del 30 giugno 2017. Per ulteriori aggiornamenti clicca qui

News

Il gioco del Calcio compie 154 anni.

17 agosto 2011

Nasce in Inghilterra, nel 1857, la prima società di calcio al mondo: lo Sheffield FC. Poi i Craw Wanderers e l’Hallam Fc nel 1860 ed il Worksop Town nel 1861. In Germania i primi club nel 1861. Il Genoa è il club più antico d’Italia, nel 1893.

154 anni fa, nasceva il football. E nasceva in una cittadina britanniica: Sheffield, famosa, all'epoca per l'arredamento e le suppellettili in una lega speciale concorrente dell'argento. Appunto lo “Sheffield style”.

Oltre un secolo e mezzo di emozioni. Fu fondato nell'estate del 1857 lo Sheffield FC, da non confondere con l'oggi più blasonato Sheffield Wednesday. A seguire molti altri club, soprattutto a partire dal 1860. Tutti si ispirarono alle regole imposte dallo Sheffield che molto hannoa  che fare con il calcio d'oggi: punizioni, corner, rigori, ecc.

Dal 1857 si passa al 1860, con altri club. Mentre sono quattro i club che quest'anno festeggiano i 150 anni.  che quest'anno festeggiao i 150 anni.

Tre dei quattro club di calcio fondati nel 1861, il Crystal Palace Football Club, ATS Kulmbach, TSV Straubing, Worksop Town F.C.,  sono ancora in vita. Per storicizzare il tutto ricordiamo che il Genoa Cricket and Football Club, la più antica società calcistica italiana, fu fondato nel 1893. al Genoa anche il vanto di costituire la prima Scuola Calcio d'Italia nel 1902.

In Inghilterra il Crystal Palace Football Club, pur rientrando tra le dodici società fondatrici della Football Association nel 1863, non riuscì a superare i quindici anni di vita e infatti si dissolse nel 1876. Non c’è nessuna linea diretta tra questo club e l’odierno Crystal Palace fondato nel 1905 anche se questo club ha “ereditato” il Crystal Palace stadium tanto che viene considerato il “successore spirituale” del club estinto nel quale militò Cuthbert Ottaway (1850-1878), un valoroso centre forward (centravanti) che ebbe una vita breve, ma fece in tempo a disputare Scotland-England (1872), il primo match internazionale della storia del calcio moderno.

Nel 1861 nascono due club in Germania: ATS Kulmbach e TSV Straubing, tra i più antichi del Vecchio Continente. Partiamo dall’ATS Kulmbach che nasce come Turnverein 1861, una società di ginnastica. Il calcio arriva nel 1911 e questo inficia il “pedigree”. Adesso milita tra i dilettanti della decima divisione (Kreisklasse Bayreuth-Kulmbach 5). Anche il TSV Straubing, club bavarese, parte come una società di ginnastica e poi inizia a praticare il football negli Anni Venti. Milita adesso in decima divisione tra i dilettanti della Kreisklasse.

Ma il cuore del calcio è l'Inghilterra. Il Worksop Town FC nato nel 1861 è il quarto club di calcio più antico del mondo ancora in attività. Fondato appunto, dopo il primo di tutti,  lo Sheffield FC nato nel 1857; quindi Cray Wanderers e Hallam FC entrambi del 1860 e poi, quarto clun inglese, il Worksop Town Football Club adesso presieduto da Jason Clark. I “Tigers” da sempre rivendicano come anno di fondazione il 1861 anche se i concorrebnti sostengono che la vera costituzione della società, sia avvenuta nel 1873. 

In Inghilterra, dove c’è molta attenzione per queste storie, nessuno mette in dubbio i natali del Worksop Town Football Club targati 1861 anche perché questo club fece subito parte delle squadre che adottarono le “Sheffield Rules”, ossia le regole di Sheffield molte delle quali sono la base del calcio contemporaneo, come i calci di punizione in seguito a un fallo di giuoco e le rimesse laterali, tanto per fare qualche esempio. Worksop (Bassetlaw Nottinghamshire) è una città di quasi 40mila abitanti.

Il Worksop Town Football Club gioca le sue gare interne al Cannon Park di Retford, un impianto con circa tremila posti situato in un centro vicino dopo che per debiti ha dovuto fare a meno del suo tradizionale campo (Sandy Lane). In casa il Worksop Town FC sfoggia una maglia arancio-nera, in trasferta una divisa biancazzurra a strisce verticali. Nel corso della sua lunga storia, questo piccolo club ha affrontato anche società blasonate. È negli annali una sconfitta clamorosa 9-1 in Coppa contro il Chelsea allo Stamford Bridge nella stagione 1907-’08, gara disputata davanti a 70.184 spettatori.

(Spunti da archivio Corriere dello Sport)