Sito non attivo. Questo sito non è aggiornato e contiene informazioni storiche fino alla data del 30 giugno 2017. Per ulteriori aggiornamenti clicca qui

News

Genoa, leva 96/97, cede in finale alla Roma, al Trofeo Selis. E’ secondo posto.

12 giugno 2010

Vittoria in semifinale col Cagliari per 3-0. Ma rossoblù esausti, in finale, con la Roma.: 0-4!

Grande risultato al 14° Trofeo Manlio Selis: Genoa al secondo posto, dove cede solamente alla Roma. Il risultato della finale è pesante: 0-4, ma le attenuanti non mancano: rosa ristretta a soli 16 gicatori con 4 gare in due giorni.

Ma lo score dei rossoblù – allenati da Fabio Barabino, con Vincenzo Stragapede in seconda e Mauro Scarso dirigente accompagnatore – è invidiabile.

Tanto che oltre alla seconda piazza il Genoa si porta a casa il premio del capocannoniere, con Facundo (9 reti)  e, soprattutto del miglior giocatore del torneo: Michael Ventre. Ma anche del più giovane giocatore del torneo: Patrizio Solar.

Tra i grifoni, alla presenza di Michele Sbravati e Luigi Pinna, in evidenza insieme al già citato  Ventre, catalizzatore dei tempi e del gioco rossoblù, Facundo, Bruchelli e Sgarra.

Insomma, in due giorni, 3 vittorie e 1 sconfitta. 15 gol fatti e 5 subiti. Il ruolino di marcia dei ragazzi di Barabino è così riassunto:

Ottavi di finale:Genoa-Torino 7-1

Quarti di finale: Genoa-Torres 5-0

Semifinale: Genoa-Cagliari 3-0

Finale: Genoa-Roma 0-4

Domani si lascia la Sardegna e si torna, via nave, in quel di Genova. Si tornerà l'anno venturo, consapevoli di aver lasciato un eccellente ricordo: organizzazione societaria fuori dal campo e brillantezza di gioco in campo. Il Genoa c'è.

 

 

 

Sito non attivo

 

Questo sito non è aggiornato e contiene informazioni storiche
fino alla data del 30 giugno 2017.

 

Per ulteriori aggiornamenti clicca qui