F.C. Dolo 1909

Il calcio arriva a Dolo (Venezia) nel 1909 con i fratelli Severino e Alberto Cecchi, studenti del liceo Foscarini di Venezia, tornati nella Riviera del Brenta, dopo un soggiorno a Genova, con la passione per il pallone. Fu così che il Club Sportivo Dolo, nato nel 1908, si trasformò sulle ali dell’entusiasmo dei fratelli nel Dolo Football Club. Il sodalizio si sta avvicinando alla 110ma stagione. Era un’epoca di calcio pioneristico, quando nacque il Dolo. Pochi club praticavano il football, nel Veneto concentrati nelle città più importanti: due a Venezia, tre a Verona, due a Padova, uno a Treviso. E uno a Dolo, per le ambizioni di una cittadina (7.685 abitanti nel 1911, 15mila un secolo dopo) improntata a commercio, servizi, libere professioni tra le direttrici che uniscono Padova e Venezia. I “biancogranata”, oltre alla prima squadra, schierano Juniores Elite, Allievi regionali Elite, Giovanissimi, Esordienti, Pulcini, Primi Calci.