Sito non attivo. Questo sito non è aggiornato e contiene informazioni storiche fino alla data del 30 giugno 2017. Per ulteriori aggiornamenti clicca qui

News

Boom di spettatori a la Cantera

17 settembre 2010

Complice la bella giornata, ma il nuovo impianto del Genoa è già un luogo cult: quasi 200 spettatori ieri a Via Madre di Dio!

Saranno pure (quacuno) i campioncini di domani che porteranno (magari) lo scudetto delle stella al Genoa. Eppure, ieri, era un semplice allenamento.

Ma il motivo del successo de La Cantera è anche altro. Collocazione in centro, senso di riconquista del cuore della città, struttura moderna e adeguata, la gente del quartiere che ritrova un motivo d'attrazione, il comodo parcheggio sottostante per i genitori degli atleti, marketing e comunicazione mirata, brand identity e….la complicità del bel tempo.

Il risultato è un successo: ieri per il terzo allenamento dei pulcini/piccoli amici del Genoa Cfc, leve 2002 e 2003, quasi 200 spettatori tra spalti e tribuna. Per osservare i 20 giovani atleti agli ordini di Mister Bruzzo e Carozzino. Presente la dirigenza da Crespi a Ghigliotti al medico, dottor Ratto.

Roba da stropicciarsi gli occhi….”quasi più che a Pegli per la prima squadra” diceva qualcuno sugli spalti.

Compreso la soddisfazione dei gestori del Marina Park sottostante che, ben felici, hanno riempito il loro parcheggio in orari – dalle 17 in poi – in cui solitamente di visitatori ce n'è assai poco.

La Cantera e l'impianto di via Madre di Dio è già entrato nei luoghi cult della comunità genoana. Nel cuore della gente, nel cuore della città.